Cosa trovo, cosa cerco

Ho pagato per la fugache suppone non fiatare,su questo cielo la mia terranon mi resta che aspettare. Sono affranta dal pensierose questa via s’ha da faree intanto non un sentieroche mi possa lì guidare. Sono afflitta da incertezze,sovraffatta di sconfitte,ora cado, ora mi levo,cosa trovo, cosa cerco? Da “L’Oceano Dentro”